Una Serata a Lecce: tra Architetture Barocche, Movida, Vino & Puccia Salentina

duomo di lecce

TRANSLATE:

Complici alcuni impegni di lavoro che richiedevano che ci recassimo necessariamente nel Salento e complici: il meteo, che aveva preannunciato un’ondata di caldo africano estivo in questa primavera pugliese, e il fatto che non ci concedevamo una pausa da un pò e ci stavamo veramente “viaggiando addosso”, abbiamo deciso di dedicarci agli impegni di lavoro in una mattinata di metà Aprile e di sostare poi una notte a Lecce, godendoci una serata di svago, esplorando le bellezze di questa città.

lecce centro

Su Booking.com abbiamo trovato una vantaggiosissima offerta per un B&B in pieno centro storico, veramente a due passi da Piazza Sant’Oronzo, che si è poi rivelato essere molto più di B&B, a nostro parere. Soltanto € 34 per una notte in doppia, salvo poi scoprire che la doppia era un intero piano di un edificio storico a noi riservato, con cucina, bagno e un piccolo salottino con tv e divano inclusi ed a nostro uso esclusivo. Siamo rimasti davvero contenti e soddisfatti, grazie anche alla gentilezza del proprietario che ci ha illustrato le zone più interessanti della città, lasciandoci una cartina per orientarci. Il posto in questione è il B&B La Piazzetta, sicuramente consigliatissimo.

E così, una doccia e via alla scoperta di Lecce!
In meno di cinque minuti a piedi, passando davanti alla meravigliosa Basilica di Santa Croce, eravamo in piazza Sant’Oronzo, ai piedi dell’imponente obelisco con la statua del Santo. Da lì, abbiamo passeggiato per le vie del centro storico, assaporando quell’atmosfera barocca e signorile che questa città possiede e che la rende così affascinante.

lecce anfiteatro romano

L’anfiteatro romano, per chi lo vede per la prima volta, in pieno centro, è un elemento inaspettato, una sorpresa gradita. E’ incredibile pensare che la porzione visibile, portata alla luce durante alcuni scavi per la costruzione di una banca, corrisponda soltanto ad un terzo dell’intera struttura, e che nel sottosuolo di Piazza Sant’Oronzo vi sia il resto, ancora nascosto.
Proseguendo la nostra passeggiata, ci siamo addentrati verso Via Palmieri, colma di negozietti, librerie e ristoranti, fino a soffermarci dinanzi alla vastità e all’eleganza della Piazza del Duomo. Affascinante, davvero.

Ci si potrebbe perdere tra le mille viuzze del centro, piene di locali, arte, cultura e spunti per lo shopping. Anche se è una serata infrasettimanale, c’è vita a Lecce! Notiamo subito una serie di locali alla moda, la serata è mite, ci sono già i tavolini all’aperto.

Sulla via del ritorno verso il nostro B&B ci fermiamo a cenare da “La Barrique, locale vicinissimo a Santa Croce, con adorabili tavolini all’aperto a lume di candela e tantissima gente intenta a conversare e bere vino. E’ bello gustare i sapori dei luoghi che visitiamo. Così, Valentina ordina un calice di Negroamaro e Alessio un calice di Salice Salentino, due rossi del Salento, accompagnati da un tagliere di salumi e formaggi e dalla mitica puccia salentina, assolutamente da gustare.

puccia salentina lecce

wine lecce salento

Soddisfatti, negli occhi, nell’anima e nello stomaco, ci siamo dunque ritirati verso il nostro B&B, con la consapevolezza di aver rubato un momento, una serata, al lavoro e alla frenesia di tutti i giorni, per goderci una città intrigante e viva, meravigliosa e appagante.

Ciao, Lecce, alla prossima!

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!
Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma, seguici su Facebook, Twitter e Instagram!
Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

One thought on “Una Serata a Lecce: tra Architetture Barocche, Movida, Vino & Puccia Salentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *