Il Museo dell’Erotismo di Parigi

Parigi Museo dell'Erotismo

TRANSLATE:

Parigi è stata la nostra seconda meta al di là dei confini Italiani, nel lontano 2008. Eravamo fidanzati da qualche anno, e questa città ci ha accolto con tutto il romanticismo e la classe che ci aspettavamo, da bravi piccioncini innamorati.

Ma oltre al romanticismo, noi abbiamo sperimentato anche il lato un pò “piccante” di questa città, addentrandoci nel cuore di Pigalle, fino al celebre e iconico Mouline Rouge, per poi giungere dinanzi al Museo dell’Erotismo.

Parigi Museo dell'Erotismo
Foto presa dal sito ufficiale: www.musee-erotisme.com

E’ stata una scoperta del tutto casuale e, da brava coppietta del sud Italia, siamo rimasti un pò davanti alle vetrine domandandoci se fosse il caso di entrare oppure no (se dobbiamo essere proprio super sinceri a renderci perplessi era il prezzo del biglietto, per il resto eravamo e siamo delle persone di mentalità molto aperta, nulla può sconvolgerci!;)), poi la curiosità ha avuto la meglio e, guardandoci maliziosamente l’un l’altro, abbiamo deciso di varcarne la soglia.

Si tratta di un’esposizione di sette piani in una palazzina nel cuore di Pigalle, appunto, dedicata all’arte erotica in tutte le sue forme. Si passa dall’arte sacra concentrata sulla sessualità, dalla fertilità, all’arte contemporanea, fino ad una sezione tutta dedicata ai bordelli. Le opere provengono da tutto il mondo e, periodicamente, il museo ospita anche mostre temporanee di artisti internazionali, oltre che una sezione dedicata alle “macchine del sesso”.

Parigi Museo dell'Erotismo
Foto presa dal sito ufficiale: www.musee-erotisme.com

Insomma, ce ne è per tutti i gusti e per tutte le forme. Purtroppo non siamo riusciti a recuperare le foto originali della nostra visita del 2008, per questo abbiamo raccolto un pò di foto dal sito ufficiale del museo, ma volevamo ugualmente segnalarvi la presenza di questo luogo curioso ed unico in cui, è doveroso dirlo, bisogna entrare senza troppa pudicizia o barriere mentali, con la mente libera e aperta, con la curiosità di scoprire cosa potrà riservarci e la libertà di sorridere e rimanere stupiti dinanzi ad alcune opere o di sentirsi totalmente affascinati da altre.

Noi ci siamo divertiti. E’ stato molto istruttivo. 

Oggi, nel 2016, un biglietto ordinario costa 10 € a persona, ma se lo prendete sul loro sito, potrete risparmiare due euro e, se siete in coppia, potete prendere il biglietto per due che costa 14 €, con un notevole risparmio.

Ci siete stati? Volete andarci? Quali sono state le vostre impressioni?
Scriveteci nei commenti! Vi aspettiamo!

Parigi Museo dell'Erotismo
Foto presa dal sito ufficiale: www.musee-erotisme.com
Parigi Museo dell'Erotismo
Foto presa dal sito ufficiale: www.musee-erotisme.com
Parigi Museo dell'Erotismo
Foto presa dal sito ufficiale: www.musee-erotisme.com

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!
Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma, seguici su Facebook, Twitter e Instagram!
Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

2 thoughts on “Il Museo dell’Erotismo di Parigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *