El Templo del Flamenco: Dove Vedere il Flamenco Autentico a Granada

TRANSLATE:

Granada è una città viva, colorata, multietnica e legata alle tradizioni di varie popolazioni che qui, nel sud della Spagna, nella regione dell’Andalusia, si sono incontrate, incrociate e contaminate fra loro. Tra queste, spiccano sicuramente le tradizioni gitane che mettono in mostra tutta la loro passione e autenticità attraverso l’arte del Flamenco.

A Granada è d’obbligo fermarsi a vedere uno spettacolo di Flamenco, magari gustando qualche pietanza tipica, non farlo sarebbe un vero peccato. Ciò che salta subito all’occhio è che ci sono tante possibilità, numerosi sono i “Tablao” dove poter assistere ad uno Show.

Dunque dove andare a vedere il Flamenco a Granada?

Qual’è il posto migliore, dove si fa il miglior Flamenco di Granada, il più autentico della città?

La risposta ve la diamo noi, in collaborazione con “El Templo del Flamenco”, che ci ha gentilmente invitati ad assistere ad uno dei suoi spettacoli, con cena. Abbiamo testato per voi l’esperienza dal vivo e dobbiamo ammettere di esserne rimasti piacevolmente sorpresi.

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

Anzitutto parliamo della location: nel cuore dell’Albaicin di Granada, molto suggestiva, all’interno di un’antica “cueva”, una grotta originale nel cuore antico della città, vecchia di oltre duecento anni, completamente restaurata e rinnovata con piccoli tocchi contemporanei e numerosi elementi tradizionali. L’ambiente è autentico e si respira tutta l’atmosfera gitana, magica e affascinante, con qualche influenza araba e africana, che, del resto, caratterizza tutta la città.

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

Ana, la responsabile marketing, che ringraziamo, ci ha spiegato che “El Templo del Flamenco” è un luogo autentico, una vera e propria istituzione per gli stessi abitanti di Granada, i quali vi si recano spesso per assistere agli spettacoli e gustare una buona cena. Dunque la forza di questo luogo sta proprio nel non essere troppo turistico, nel proporre uno spettacolo passionale, potente, quasi viscerale, diremmo noi, come si faceva un tempo. E, i viaggiatori lo sanno bene: quando un posto – un ristorante, un locale – è frequentato dagli autoctoni, è garanzia di qualità.

Abbiamo mangiato molto bene… e tanto! La cena è stata abbondante e saporita. Le portate erano tutte parte dell’antica tradizione culinaria andalusa. E, al contrario di quanto avremmo immaginato, trattandosi di uno show con cena, la qualità del cibo ci ha colpiti in maniera particolarmente favorevole.

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

Lo Show ci ha completamente rapiti: passione, forza, ironia, talento. Il Flamenco nella sua forma più pura, pieno di magia, potenza ed emozione. L’equipe di artisti del Flamenco, diretta dal “granadino” Antonio Vallejo, ci ha offerto uno spettacolo di un’ora, variegato e accattivante. Si sono alternate esibizioni canore, danzanti e sonore, alla chitarra. Le ballerine sembravano avere il fuoco che scorreva nelle vene, piene di energia e di passione. Le espressioni dei volti erano così intense che difficilmente ci dimenticheremo di loro.

E’ stata un’esperienza bellissima , intensa,  che non può mancare quando si programma un viaggio in Spagna, in particolare in Andalusia. Vi consigliamo con il cuore questo posto, dove siamo stati trattati benissimo, abbiamo mangiato di gusto, in un ambiente tipico, e abbiamo assistito ad un autentico spettacolo di Flamenco nel cuore dell’Albaicin di Granada.

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

Per maggiori informazioni sui loro spettacoli di Flamenco, sulle combinazioni Dinner+Show, potete trovare tutti i dettagli sul loro sito: www.templodelflamenco.com

Inoltre, potete seguirli sulla loro Pagina Facebook Ufficiale.

el-templo-del-flamenco-granada-recensione

– Post Sponsorizzato –

LEGGI IL NOSTRO DIARIO DI VIAGGIO IN ANDALUSIA

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!
Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma, seguici su Facebook, Twitter e Instagram!
Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *