Malaga – Diario di Viaggio in Andalusia

Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia

<< LEGGI LA PUNTATA PRECEDENTE DEL DIARIO DI VIAGGIO

Lunedi 4 Luglio

Dopo aver trascorso tre splendidi giorni a Siviglia, abbiamo preso un autobus ALSA da Plaza de Armas, in direzione Malaga. Essa sarà anche l’ultima tappa del nostro viaggio on the road dell’Andalusia, ad eccezione di una piccola gita di un giorno a Ronda.

Intorno alle ore 10:30 arriviamo alla Estacion de Autobuses Paseo De Los Tilos, molto ben attrezzata, che comprende anche un bel centro commerciale dove ci siamo fermati a fare colazione. Per giungere al centro della città e al nostro hotel, l’Ibis Malaga Centro Ciudad, che vi consigliamo sicuramente, abbiamo preso un autobus cittadino, il numero 20, comprando il biglietto direttamente dal conducente al prezzo di euro 1,30 a persona, scendendo alla fermata Pasillo de Santa Isabel , vicinissima all’hotel e al centro.

Aspettando il check in iniziamo ad esplorare Malaga. Ci addentriamo nelle viuzze del centro, verso Calle Molina Lario, strada super turistica, ricca di negozi bar e ristoranti, fino alla Cattedrale.

Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia
Calle Molina Lario
Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia
Cattedrale

TRANSLATE:

Ci spingiamo oltre, per una passeggiata lungo Paseo Parque, per poi addentrarci nel porto turistico, veramente molto bello, vivace, pieno di strutture, bar, ristoranti e negozi.

Passeggiamo senza meta, ci fermiamo a mangiare e a fare shopping e quasi ci dimentichiamo del tempo che passa.

Malaga è molto diversa dalle altre città visitate fino a questo momento, ed è la prima città che si affaccia sul mare, qui si respira un clima molto più mondano, movimentato, cosmopolita e moderno.

Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia
Porto Turistico

Infine torniamo in Hotel dove ci facciamo servire la cena in camera e dove ci riposiamo, perchè l’indomani ci aspetta una visita a Ronda.

Martedi 5 Luglio

Gita di un giorno a Ronda.
Leggi il Diario di Viaggio di Ronda.

Mercoledi 6 Luglio

Dobbiamo ammettere di aver decisamente trascurato le bellezze e le attrazioni di Malaga, siamo giunti fin qui, dopo un lungo viaggio on the road dell’Andalusia, tramite bus, abbastanza stanchi e con gli occhi pieni delle meraviglie viste nelle altre città. Dinanzi al mare della Costa del Sol, l’unico pensiero è stato quello di distendersi al sole e rilassarsi e magari trascorrere qualche ora in camera solo per noi, nella meravigliosa stanza dell’Ibis Hotel (che non ci delude mai).

Quindi, bando alle ciance, siamo sinceri, non abbiamo visto tantissime cose di questa città, che, ad esempio, per dirne una, ha un bellissimo castello. Per questo motivo, alleghiamo a questo, l’articolo “10 cose da fare e da vedere a Malaga”, che magari potrà aiutarvi di più, mentre questo è solo il diario della nostra esperienza.

Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia
Il Faro

Abbiamo soggiornato a Malaga 3 notti in totale: il primo giorno abbiamo visitato il centro e il porto, il secondo giorno siamo andati a Ronda e il terzo giorno lo abbiamo passato in spiaggia, sulla famosa spiaggia cittadina de “La Malagueta”. 

Non fate come noi, che siamo dei pigroni, andate a scoprire tutte le bellezze di Malaga! 😉 

Malaga-diario-di-viaggio-in-Andalusia

CONTINUA A LEGGERE IL DIARIO DI VIAGGIO >>

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!
Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma, seguici su Facebook, Twitter e Instagram!
Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *