White in the City – e il Viaggio si Tinge di Bianco!

white-in-the-city-il-viaggio-si-tinge-di-bianco-copertina

Tra pochi giorni si aprirà la Milano Design Week, un evento dedicato ai professionisti del settore, ma anche ad appassionati, curiosi e viaggiatori! Un’esperienza molto interessante da fare, soprattutto se si ama l’arredamento e si cercano spunti e ispirazioni. Oltretutto, potrebbe essere una buona occasione per fare una gita di primavera a Milano e dintorni.

Tra i vari eventi e le varie iniziative a cui partecipare in quei giorni, oggi vogliamo parlarvi in particolare di White in the City, che ci sembra promettente, un evento culturale ideato da Claudio Balestri, presidente di Oikos srl (anche sponsor principale dell’evento), e da Giulio Cappellini, direttore e curatore artistico dell’iniziativa, che racconterà il Bianco nelle sue declinazioni cromatiche e simboliche e che si svolgerà dal 4 al 6 Aprile 2017.

Ci è stato chiesto da White in the City, per l’occasione, di dare la nostra personalissima interpretazione del colore bianco, dal punto di vista di un travel blogger.

Noi lavoriamo molto per immagini e non è difficile dunque, pensare ad un colore e a tutto ciò che esso ci riporta in mente. I ricordi di un viaggio sono preziosi quasi quanto il viaggio stesso…

Toscana on the Road Diario di Viaggio
Toscana on the Road Diario di Viaggio

Il colore bianco ci riporta in mente il road trip e le nuvole che scorrono veloci sulle nostre teste mentre viaggiamo, cieli sterminati e batuffoli di cotone luminosi ed effimeri che si muovono, sospinti dal vento, leggeri e puri che ci accompagnano durante il percorso.

Anche viaggiare “per aria” ha la sua buona dose di bianco. Talvolta, in aereo, si viene completamente avvolti dal bianco delle nuvole tanto da non riuscire a vedere più nulla dal piccolo finestrino: nè il cielo, nè la terraferma.

white-in-the-city-il-viaggio-si-tinge-di-bianco-copertina

Ma, quando pensiamo al bianco, c’è anche un’altra location che ci viene subito in mente, un luogo legato al benessere e alla rigenerazione di mente e corpo: la SPA! Non ha importanza che si tratti di una stazione termale, un centro benessere o un hammam, amiamo visitare le SPA dei vari luoghi dove abbiamo la fortuna di alloggiare e farci coccolare in ambienti caldi e umidi, da acque benefiche e da mani esperte.

Il bianco è purezza, il bianco è incontaminato.
L’accappatoio che troviamo sul letto, in hotel, è spesso bianco, e ci invita a spogliarci da tutte le impurità e dalla frenesia della vita di oggi, ci invita a cambiare pelle, ci prepara alla purificazione che riceveremo all’interno della SPA.

white-in-the-city-il-viaggio-si-tinge-di-bianco-copertina

Immagini di purezza, di relax e di luce dunque, sono quelle che ci riporta alla mente il colore bianco.
E a voi? Cosa fa venire in mente?

Bianco come il latte… o come la Neve?!

Raccontateci le vostre immagini! Vi aspettiamo.

4 thoughts on “White in the City – e il Viaggio si Tinge di Bianco!

    1. Beati voi! Sembrerà incredibile ma sciare è un’esperienza che ci manca! E’ sulla lista delle cose da fare già da un pò… 🙂

  1. Pugliese come voi, non posso non menzionare Ostuni, la città bianca per eccellenza e buona parte della Valle d’Itria, con le sue tipiche costruzioni rivestite di calce bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *