Le Basiliche di Siponto: l’Unione di Passato, Presente & Futuro

basiliche di siponto

Nel Parco Nazionale del Gargano, appena entrati, dirigendovi verso la cittadina di Manfredonia, scorgerete, direttamente dalla strada, più o meno all’altezza di Siponto, una strana struttura in metallo, accanto ad un’antica chiesa. State attenti a non schiacciare troppo l’acceleratore e a non passare oltre, vi perdereste un luogo assolutamente da vedere. Si tratta delle Basiliche di Siponto, un sito archeologico in cui convivono, incredibilmente, passato, presente e futuro.

basiliche di siponto
Basiliche di Siponto – Ingresso

La struttura che subito attrarrà la vostra attenzione, e che ben si vede dalla strada, è la ricostruzione, in rete metallica, della Basilica Paleocristiana di Santa Maria Maggiore, risalente al Dodicesimo Secolo, della quale erano rimaste soltanto le fondamenta.

TRANSLATE:

Rimarrete a bocca aperta dinanzi a questa accurata riproduzione in scala ideata dall’artista Edoardo Tresoldi, alta ben 14 metri e dal peso di circa sette tonnellate. In pratica, ci mostra come sarebbe se fosse ancora in piedi.

basiliche di siponto
Basilica Paleocristiana ricostruita in rete metallica – di Edoardo Tresoldi – Parco Archeologico di Siponto

Vi trovate qui, nel presente, in questo luogo pieno di storia, che sa di antico, ma che sembra avere strane connotazioni futuristiche. Il tutto manda, per qualche istante, in confusione il cervello, poi lo stupore cede il posto alla meraviglia, ammirando questa struttura che sembra uno schizzo a matita disegnato sul cielo.

basiliche di siponto
Basilica Paleocristiana ricostruita in rete metallica – di Edoardo Tresoldi – Parco Archeologico di Siponto

Accanto alla struttura in rete metallica sorge una chiesetta di origine medioevale, la Basilica Minore di Santa Maria di Siponto, gioiello dell’arte romanico pugliese, all’interno della quale vi è un altare costituito da un autentico sarcofago paleocristiano e un’antica cripta. 

basiliche di siponto
Basilica Medioevale di Santa Maria Maggiore – Siponto
basiliche di siponto
Basilica Medioevale di Santa Maria Maggiore – Siponto
basiliche di siponto
Basilica Medioevale di Santa Maria Maggiore – Siponto

Tutt’intorno ci sono il verde e la natura del Gargano e, a pochissimi chilometri, inizierete a scorgere il mare. Vale davvero la pena fare una piccola sosta per vivere un’esperienza temporale e artistica unica, a cavallo tra passato, presente e futuro.

basiliche di siponto
Basilica Paleocristiana ricostruita in rete metallica – di Edoardo Tresoldi – Parco Archeologico di Siponto

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!
Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma,
seguici su Facebook, Twitter e Instagram!
Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *